Come creare un Logo | Regole fondamentali per il successo



Come Creare Un Logo

Come creare un logo – Regole fondamentali per il successo

Come creare un logo? Che il tuo sia un logo personale, un logo di un’azienda o di un’agenzia, un logo di un ristorante o di un locale, un logo di un gruppo musicale o di un hotel, gli elementi fondamentali che decretano o meno il successo di un marchio sono sempre gli stessi, e leggendo questo articolo capirai come creare un logo adatto alla tua impresa, e che soprattutto possa avvantaggiarti e non danneggiarti nel tuo percorso commerciale.

Questi sotto elencati sono i 4 requisiti fondamentali di un logo professionale di successo:

  1. Semplicità
  2. Adeguatezza
  3. Memorabilità
  4. Versatilità

Come creare un logo efficace? 4 punti fondamentali

Andiamo adesso ad analizzare le diverse caratteristiche da avere per creare un logo di successo:

 

 

Semplicità


Se un professionista ti propone un logo complesso, trovane subito un altro.


I vantaggi della semplicità:

  • Favorisce la lettura e la comprensione del logo
  • Rende il logo facilmente riconoscibile
  • Rende il logo più facilmente memorabile – Pochi dettagli, solo delle chiare informazioni essenziali

I più grandi marchi del mondo sanno come creare un logo, o meglio chi pagare per farlo.

 

 

Adeguatezza


Come creare un logo

Esempio di adeguatezza di un logo al proprio settore

Un logo professionale di una nuova realtà deve descrivere la realtà stessa, comunicarne lo spirito.

La parte facile è trovare cosa possa rappresentare l’azienda, per esempio un ristorante di cucina tipica Italiana potrebbe essere rappresentato da una piccola bandiera tricolore dell’italia, da una forchetta e un coltello stilizzati e così via.

La parte difficile è rappresentare gli elementi caratteristici nel logo, e qui possono volerci giorni o settimane di schizzi per avere l’idea giusta, non avere fretta, il logo è teoricamente una cosa che resterà per sempre e che ha da subito un impatto decisivo sul tuo business. Il logo è senza esagerare l’elemento pubblicitario più importante per una startup, perché comunica la tua identità ai tuoi prossimi clienti prima rispetto a tutto il resto, e correggere una cattiva prima impressione è quasi impossibile.

 

 

Memorabilità


Questo punto è probabilmente tra tutti quello più importante se hai obiettivi ambiziosi. Un logo memorabile è un logo di cui è facile parlare, un logo in grado di pubblicizzarsi da solo attraverso il passaparola. Inoltre la memorabilità ne favorisce l’individuazione all’occhio umano, vi faccio un esempio: un utente sta scorrendo velocemente la bacheca di Facebook, leggendo i vari post dei propri amici di sfuggita, durante questo scorrimento veloce immagini e testi ai lati della pagina non saranno minimamente calcolati dal cervello dell’utente che sta concentrando il suo sguardo sulla parte centrale della pagina. Se però tra questi contenuti esterni passasse all’improvviso un’immagine che l’utente è in grado di riconoscere, anche solo vedendolo con la coda dell’occhio sentirebbe il bisogno di guardarlo per avere una conferma.

Dove i colori sono già stati tutti utilizzati ancora e ancora, e i loghi testuali finiscono per essere un po’ tutti uguali, costringendo la persona a leggere la parola per capire di che marchio si tratta, ci vengono incontro i pittogrammi. Come creare un logo memorabile attraverso un pittogramma? Il pittogramma può essere davvero utile in termini di memorabilità: trasmette un messaggio anche senza dover necessariamente leggere il nome, e rende un brand subito riconoscibile. Fermatevi a pensare al pittogramma di Mercedes o di Nike vi renderete conto di conoscere meglio il pittogramma che il carattere del logo testuale.

 

 

Versatilità


Quando pensi a come creare un logo uno dei fattori su cui basarsi è la futura applicazione del logo su vari supporti e materiali. Per non incorrere in brutte sorprese il logo deve essere realizzato in modo tale da essere perfettamente visibile e utilizzabile su qualsiasi supporto, dal cartaceo al web, e ben visibile e riconoscibile a qualunque dimensione, su un biglietto da visita come su un manifesto 6x3mt. Inoltre deve essere in grado di essere stampato in bianco e nero restando comunque comprensibile e riconoscibile.
Un logo verticale rende più difficile la sua applicazione nei diversi supporti, dal cartaceo al web. Se ci tieni che sia presente un elemento grafico particolare fuori dallo spazio occupato dal testo ti consiglio di realizzalo in un pittogramma, che potrai spostare in alto o a sinistra in base all’esigenza.

Questi sono i fattori che servono a te per fare grande il tuo logo, e al tuo logo per fare grande te!

Su queste pagine puoi trovare altro riguardante l’argomento loghi scritto da me:
Branding – Creare la giusta identità aziendale
Esempi di realizzazione grafica logo
Come usare il colore in un design Grafico

 

Come creare un logo? Lascia fare a me


Se invece vuoi che sia un professionista a creare il tuo logo dai uno sguardo al resto del mio sito, informati su di me, e poi contattami per una consulenza gratuita sul tuo nuovo logo da realizzare. Quanto costa realizzare un logo? Il mio Prezzo La mia esperienza mi ha permesso negli anni di entrare in contatto con numerose realtà, e di creare un logo per ristoranti e pizzerie, loghi per hotel, per associazioni, per paesi, per pasticcerie, per una stazione meteo, per festival, per stilisti, per designer, avvocati, per un commercialista, per una pescheria, per un bar, per un’agenzia di pubblicità, per più di una sagra paesana, per una ditta che vende prodotti agricoli biologici, per un agriturismo, per una casa vacanze, per un corso di guida sicura, per una cantina, per un panificio, per  una discoteca, per un gruppo musicale, per una squadra di calcio, per un idraulico, per un gioco da tavola, per un gioco online, e anche di creare un logo per un’applicazione e per tante altre realtà. Quale sarà il prossimo logo che realizzerò? Il tuo?
Sei convinto che sia la persona giusta? Contattami o chiamami subito al 3397835344, se invece vuoi conoscermi meglio visita questa pagina.

Come creare un logo – Regole fondamentali per il successo ultima modifica: 2016-01-20T00:46:27+00:00 da Davide Mancinelli

Davide Mancinelli

Creative Director. Marketer. Artista da quando ha memoria, cresciuto a braccetto con internet. Designer affermato che rincorre maniacalmente la perfezione, certo che qualità ed eccellenza siano la base di ogni grande traguardo. Ama la competizione e odia perdere tempo. Fa questo lavoro perché gli consente di aumentare ogni giorno la propria esperienza affrontando realtà e sfide sempre diverse.

Close
Cerca