Instagram Stories: Come fare Marketing con le Instagram Stories



Storie Di Instagram

Come fare Marketing con le Instagram Stories

Instagram Stories, l’ultima novità di casa Instagram (novità spudoratamente copiata da Snapchat)  stravolge il modo di fare marketing con Instagram.

Alla fine di questa guida sarai un esperto delle storie di Instagram, e riuscirai ad usarle nel modo più produttivo per generare nuovi follower e clienti. Cominciamo!


Introduzione alle Instagram Stories:


In primis, per utilizzare al meglio le stories bisogna comprendere e tenere bene a mente il vero motivo del loro successo.

Il punto di forza delle stories, ciò che ha permesso loro di emergere in un già pienissimo panorama social, è la loro inevitabile cancellazione dopo 24 ore.

Questa cancellazione dà luogo a 4 fattori principali che vanno a impattare sull’utente:

  1. L’utente interessato ai contenuti pubblicati sarà costretto a controllare giornalmente i profili di suo interesse, altrimenti rischierà di perdere quei contenuti.
  2. Come qualsiasi altra azione ripetuta a intervalli regolari e vicini tra loro, il controllo della pubblicazione di nuovi contenuti si trasformerà presto in un’abitudine, e gli utenti resteranno attaccati al social network, o peggio ne diventeranno dipendenti. [Un buon libro che vi consiglio di leggere sulla formazione di abitudini per avere la fila di clienti davanti la porta è Hooked di Neil Eyal, qui in inglese e italiano. ]
  3. Grazie a questa cancellazione, ogni contenuto presente è per forza un contenuto attuale.
  4. L’impegno impiegato nella realizzazione di un contenuto da caricare non potrà essere eccessivo in quanto questo si cancellerà a breve. Questi contenuti risulteranno quindi più spontanei, e mostreranno un lato umano di solito nascosto in foto e video studiati a tavolino con obiettivi di lungo periodo.

La durata limitata dei contenuti, che molti potrebbero vedere come un difetto, è in realtà il  vero pregio che ha conferito alle stories modo di distinguersi e motivo di esistere.

instagram stories marketing

Come l’introduzione delle stories su Instagram aiuta casa Zuckerberg.


1. Instagram è stato fino ad oggi per gli utenti il posto dove mostrare la parte migliore delle proprie giornate: un’uscita tra amiche, un bel tramonto, uno stile di vita, una foto nel posto e nella posa perfetta.

L’introduzione delle stories apre le porte a contenuti meno raffinati che possano comunque ottenere un riscontro positivo, ciò si traduce in un considerevole aumento del numero di contenuti e delle interazioni.

2. Un’altra caratteristica di Instagram è il breve tempo necessario a visualizzare il feed delle foto. Le stories sono perlopiù composte da foto a tempo e contenuti video, e il loro feed è uno scorrimento a tutto schermo di queste una dopo l’altra che permettono un coinvolgimento dell’utente per un tempo ben maggiore.

storie di instagram

Perché dovresti usare le instagram stories per fare marketing ?


Instagram, con oltre (dati luglio 2016) 500 milioni di utenti attivi ogni mese nel mondo, 95 milioni di foto condivise e 4,5 miliardi di like ogni giorno, è uno dei social network con le più alte potenzialità sul piano Marketing, e il suo successo è in crescita soprattutto dopo la l’introduzione dei messaggi privati, che l’ha resa in poco tempo la seconda app di messaging tra i millennials americani dopo Facebook Messenger.

Come già detto le storie di Instagram sono composte da contenuti spontanei, questo va a smontare il distacco, o il differente status percepito dai follower nei confronti dei brand da loro seguiti.

Il brand nelle storie di Instagram risulta più umano, mostra persone e situazioni vere, mostra il dietro le quinte, fa sentire i follower più vicini che mai al brand o al personaggio seguito, mostrando ciò che i suoi occhi vedono in quel preciso istante, in quel preciso giorno della propria vita.

Questo sistema crea punti di contatto con in cliente, e ogni punto di contatto con il cliente è estremamente positivo per il tuo marketing.

Questa è la vera carta in più nel mazzo di un brand che fa marketing con le stories, la possibilità di trasmettere il proprio lato umano, e far entrare gli utenti nel proprio quotidiano come mai prima d’ora.

Come ottenere il miglior risultato dalle Instagram Stories?


Avete capito il funzionamento e il senso dell’esistenza delle stories, adesso capiamo come utilizzare al meglio questo potente strumento nel vostro marketing.

Nulla vi impedisce di pubblicare i soliti selfie random, ma il modo più produttivo di utilizzare le stories per fare marketing è uno solo ed è chiaro a partire dal nome di questo strumento: dovete raccontare una storia.

Immaginate di dover creare una vostra serie tv, e che ogni giorno ne vada in onda un irripetibile episodio.

Voi, gli attori della vostra vita, dovrete riuscire a trasmettere ai vostri follower le vostre sensazioni, i vostri modi, le vostre situazioni quotidiane e il vostro approccio a queste situazioni.

Questo cerca l’utente di nelle stories di Instagram, cerca contenuti che rispondano a domande quali “come si sta svolgendo in questo momento la vita di quella persona?” o “come starà reagendo a questa particolare giornata quella persona?”.

Create contenuti che rispondano a queste domande, e gli utenti avranno un motivo per seguirvi.

Consigli pratici: cosa postare nelle Instagram Stories per avere successo


Passiamo alla pratica, studiate bene questi punti finché non vi verranno automatici, e finirete per avere tanti fallower su Instagram in men che non si dica.

    1. Agganciate gli utenti nei primi secondi con la curiosità

      La soglia di attenzione degli utenti è molto bassa, non vi concederanno più di qualche secondo prima di scorrere verso un’altra storia, quindi o li aggancerete in quei primi secondi o ve li sarete giocati.

      Per fare questo cercate sempre di aggiungere una buona dose di mistero nel vostro primo frame, qualcosa che possa costringa l’utente a proseguire per avere una risposta a un dubbio da voi abilmente innescato.

      curiosità instagram stories

    2. Parlate ai follower come se fossero insieme a voi

      Quanto più farete sentire i vostri follower coinvolti e nei vostri pensieri, tanto più riuscirete a generare interesse e interazioni. Nel punto 3 trovate un esempio anche di questo punto.

    3. Introducete il tema e mantenetelo

      Dopo la curiosità sarà il tempo di introdurre la vostra situazione attuale, descrivendo la vostra condizione e i vostri pensieri a riguardo.

      Un esempio veloce che rende l’idea: “Ciao cari followers, ci troviamo in questo posto con gli amici di xyz per svolgere ciò che vi ho anticipato ieri, la situazione è particolare perché una certa cosa non era prevista, ma in qualche modo riusciremo a cavarcela, voi fateci compagnia.”

      Nei messaggi successivi  di quel giorno non discostatevi dall’argomento principale, oggi la news è quella, domani sarà un’altra.

    4. Anticipazioni a go-go

      Se siete certi di cose che affronterete a breve non perdete occasione per ricordarlo ai vostri follower, creerà attesa e suspance e non vorranno perdersi né quel momento né la vostra preparazione precedente.

    5. Pubblicate i dietro le quinte

      Pubblicare qualcosa che di solito è celato genera grande curiosità e interesse, offritene sempre una buona dose perché, che voi siate uno stuntman o dentista, quel contenuto risulterà interessantissimo perché reale e impossibile da vivere altrimenti.

    6. Promuovete le Instagram stories sull’Instagram classico

      Quando pubblicate una storia interessante pubblicate anche un relativo contenuto statico in vecchio stile con uno screenshot della storia, riempitelo degli hashtag giusti e inserite una call to action sullo screenshot che inviti a guardare la storia.

      instagram stories classic content instagram

    7. Video, video, e ancora video

      Le foto dovranno essere marginali nelle instagram stories, potranno andar bene solo se utilizzate in modo minimo insieme a contenuti video.

      Concentratevi sui video,  mostrate ai follower una faccia vera, con tutte le espressioni e le imperfezioni spesso invisibili nelle foto in posa, una faccia amica che li farà avvicinare al voi o al vostro brand, che creerà un legame e genererà fiducia.

    8. Costanza = Risultati

      Ovvio? Non per tutti. Se vuoi che le tue instagram stories diano veri grandi frutti sul piano marketing la loro pubblicazione deve essere costante.

      Il follower va prima attratto e poi mantenuto, e riuscirete a farlo solo innescando in lui un’abitudine grazie a contenuti costanti, pubblicati d intervalli regolari, che siano uno al giorno o uno a settimana.

      Inoltre, nel caso aveste contenuti diversi da pubblicare, cercate di dilazionarli in un periodo quanto più lungo piuttosto che pubblicarli tutti insieme nella stessa volta, chi guarda le Instagram Stories non cerca più di qualche secondo di intrattenimento da ogni profilo che segue.

E voi lettori?


new instagram logoSarei proprio curioso di guardare le vostre stories e vedere applicati i principi sopra elencati, seguite davidemancinelli.it su Instagram e lasciatemi pure il vostro account Instagram tra i commenti, verrò a dare un’occhiata nella speranza che possiate stupirmi! A presto.

E non finisce qui…

Le instagram Stories sono solo l’inizio di lungo percorso, a giorni pubblicherò un approfondimento dove spiegherò passo passo quali sono i contenuti più apprezzati e come nello specifico realizzarli, per restare informati iscrivetevi alla newsletter sottostante, tanti nuovi contenuti gratuiti sulle instagram stories e il social media marketing vi stanno aspettando.



Come fare Marketing con le Instagram Stories ultima modifica: 2016-08-17T11:11:53+00:00 da Davide Mancinelli

Davide Mancinelli

Creative Director. Marketer. Artista da quando ha memoria, cresciuto a braccetto con internet. Designer affermato che rincorre maniacalmente la perfezione, certo che qualità ed eccellenza siano la base di ogni grande traguardo. Ama la competizione e odia perdere tempo. Fa questo lavoro perché gli consente di aumentare ogni giorno la propria esperienza affrontando realtà e sfide sempre diverse.

This Post Has 2 Comments

  1. Pingback: Facebook ADS - Arrivano i video verticali su Facebook

  2. Mantanera

    grazie dell’articolo interessante e ricco di dettagli! instagram sta diventando sempre di più una fonte preziosa per il marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Cerca