Ripetere per fare Branding ✓ Il potere della ripetizione nel Marketing



Marketing, Branding E Ripetizione

Ripetere per fare Branding ✓ Il potere della ripetizione nel Marketing

Hai mai affrontato l’argomento della ripetizione nel Marketing?

Siamo attratti da persone e situazioni che ci sembrano familiari.

Ci piacciono perché riconosciamo uno schema a noi già noto.

Siamo attratti da ciò che abbiamo già avuto modo di conoscere, e sul quale abbiamo certezze.

Il nostro cervello cerca di creare pattern riconoscibili mappando ogni cosa che vediamo, sentiamo, e viviamo, per poter stabilire delle aspettative sul futuro.

Più ripeti un messaggio, più familiare diventerà per i consumatori, e più facilmente reputeranno affidabile.

Questo non è solo marketing, è un fenomeno che ha luogo nel nostro cervello noto come “Effetto esposizione”.

É il maledetto effetto esposizione che ti fa sembrare la faccia strana quando ti vedi in foto, perché il tuo cervello è invece abituato alla tua immagine allo specchio.

É il dannato effetto esposizione che ti fa sembrare la tua voce brutta quando la senti registrata, perché di solito a te arriva dal “tuo interno”, non dall’esterno.

L’effetto esposizione

Nel 1876, lo psicologo tedesco Gustav Fechner descrisse come il nostro cervello risponde con più forza a segnali familiari, e fu lui a nominare questo “effetto esposizione”.

Da leggere: Neuromarketing, come fare marketing per il cervello umano, e perché

Più siamo esposti a qualcosa o qualcuno, più crederemo il lui, più ci piacerà.

Gli scienziati hanno subito usato l’effetto esposizione per spiegare come mai ci piacciono di più le canzoni dopo averle ascoltate tante volte, perché ci sentiamo più protetti in presenza di amici che di stranieri, e perché siamo inclini a fidarci di celebrità conosciute sui media.

Un’esposizione ripetitiva e costante a celebrità ci rendono più facile credere a ciò che dicono, perché la loro immagine ha ormai creato un pattern neurochimico nel nostro cervello.

Lo stesso vale per i politici, più li vedrai ai talk show, e più penserai ci sia un motivo valido per chiamarceli.

Stesso per le canzoni dei tuoi artisti preferiti.

Ci sono sconosciuti cantautori che sfornano canzoni bellissime, ma al pubblico piace più la canzone banale dell’artista famoso, perché quello già lo conosce.

L’effetto esposizione e la ripetizione nel Marketing

Grazie alla ripetizione dei messaggi e alla costanza dell’esperienza, McDonalds costruisce fiducia nei giovani clienti.

In uno studio fatto per mostrare gli effetti del marketing McDonald sui bambini, i ricercatori dell’università di Stanford hanno presentato a dei bambini dai 3 ai 5 anni gli stessi Nuggets mcdonald su 2 diversi packaging.

Il primo aveva il logo McDonald, la seconda era una scatola in tinta unita senza Logo.

chicken-mcnuggets-mcdonaldIn conclusione i bambini hanno, senza esitazione, valutato come “più buoni” i nuggets del pacco brandizzato, anche se c’erano gli stessi identici nuggets anche nel pacco senza logo McDonald.

Questo non funziona solo con i prodotti noti, infatti l’esperiemento è stato ripetuto con cibo di solito non associato a McDonald, come carote, latte e succo d’arancia, dando lo stesso risultato.

Qui l’articolo sul sito della Stanford University: Thomas Robinson studied children aged 3 to 5 and found they believed food tasted better when it was branded as McDonald’s.

Misuriamo quanto crediamo in qualcosa comparandolo con le nostre aspettative.

Più simile qualcosa è alle nostre aspettative, più potremo contarci in futuro.

Avere un Brand aiuta in primis a essere riconoscibili.

Da leggere: Brand, spiegazione facile e come fare Branding

Diamo per scontato che i principi azzurri faranno cose buone, e che Darth Vader, Crudelia Demon o altri famosi villani, faranno cose cattive.

La reputazione influenza la scelta.

Tutti scelgono anche in base ad esperienze passate.

I BRAND ai quali crediamo di più e che avranno più successo sono quelli che soddisferanno ancora e ancora le nostre aspettative.

Hai capito quanto sia importante la ripetizione nel Marketing?

Ma soprattutto…

Hai capito quanto sia importante la ripetizione nel Marketing?

Da leggere: I migliori libri di Marketing

Lascia un commento, e segui Ispiria su Facebook e Instagram!

 

 

Commenta l'articolo

Ripetere per fare Branding ✓ Il potere della ripetizione nel Marketing ultima modifica: 2018-05-29T20:42:22+00:00 da Davide Mancinelli

Davide Mancinelli

Creative Director. Marketer. Artista da quando ha memoria, cresciuto a braccetto con internet. Designer affermato che rincorre maniacalmente la perfezione, certo che qualità ed eccellenza siano la base di ogni grande traguardo. Ama la competizione e odia perdere tempo. Fa questo lavoro perché gli consente di aumentare ogni giorno la propria esperienza affrontando realtà e sfide sempre diverse.
Cerca

Per offrirti un servizio migliore dobbiamo utilizzare i Cookies Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi