skip to Main Content
Capire L’inglese Parlato Nei Film E Serie TV | Come Fare A Capire L’inglese Parlato Velocemente

Capire l’inglese parlato nei Film e Serie TV | Come fare a capire l’inglese parlato velocemente

Come capire l’inglese parlato? Uno dei problemi più comuni tra chi vuole imparare l’inglese guardando i film, è come capire l’inglese parlato velocemente.

Più che altro, è comune provare, non riuscire, e smettere.

Questo è un grande errore, perché cercare di capire l’inglese parlato esercitandosi con questi metodi, è dannatamente utile.

Se stai cercando di Capire l’Inglese Parlato puoi decidere di guardare il video qui sopra, o di leggere questo articolo, perché il contenuto è il medesimo.

Questo è un tema sempre molto richiesto, e che tra l’altro, è stato anche il motivo per cui, qualche tempo fa, ho costretto me stesso ad imparare l’inglese da autodidatta.

La mia esigenza, era capire l’inglese parlato nei materiali didattici americani, prima che questi arrivassero in italia.

Di solito, quando una cosa arriva in Italia, in america è già uscita da 2 anni, ed è già praticamente vecchia.

Quindi capisci quanto riuscire a capire l’inglese parlato possa essere un vantaggio competitivo per la propria crescita professionale, o comunque per cogliere opportunità di business.

Parlare inglese mi è sempre interessato relativamente molto poco, anche perché abito e lavoro in italia, ma sulla comprensione dell’ascolto, la mia era una vera e propria esigenza.

Se stai cercando come imparare l’inglese da autodidatta, puoi consultare anche gli articoli sui migliori libri per imparare l’inglese, e i libri da leggere in inglese.

Esperienze fallimentari nel capire l’inglese parlato

Anch’io a suo tempo, come te adesso, mi sono messo a cercare video che spiegassero come riuscire a capire l’inglese parlato velocemente.

Al tempo, con una comprensione minore della materia, non potevo che ascoltare ciò che persone teoricamente più esperte di me, mi consigliavano di fare, ma in effetti, ogni consiglio si è rivelato un fiasco fino a quando non ho capito da solo quale fosse il problema.

Giusto ieri invece, con una consapevolezza ben più alta rispetto al tempo in cui cercavo il modo per capire l’inglese parlato su Youtube, sono tornato a cercare cosa dice la gente sull’argomento, e mamma mia, mi sono cadute le braccia.

Ma a questo punto, dato che la situazione in italia è ancora questa, mi è parso il caso di entrare a gamba tesa, e dare il mio contributo.

In italia, stiamo davvero indietro

Come vi ho detto, ce ne ho perso tanto di tempo per capire come comprendere l’inglese parlato.

Io bene o male le parole le sapevo, la formazione scolastica ha fatto la sua parte almeno in questo, e il resto lo hanno fatto i videogiochi violenti, ma fattostà che non mi era difficile capire l’inglese scritto, e di conseguenza quello parlato (o almeno la pensavo così in quel momento).

Ma purtroppo, non ci avevo capito niente.

Ero lì, che mi raccontavo da solo che riuscivo a capire, ma poi, andavo ad ascoltare una serie in inglese, e mi perdevo ogni 30 secondi.

Cioè, per farvi capire, anche perché magari succede anche a voi adesso..

Inizia un discorso, e tu sei lì che gli stai dietro, finisce il discorso, e ti rendi conto che non ti ricordi nulla di ciò che è stato detto.

E li pensi “ma cavolo tutti su youtube dicono che imparano le lingue guardando i film in inglese, vuoi vedere che io sono l’unico pirla che ha difficoltà a capire?

Capita anche a voi?

Comunque…

Capire l’inglese parlato? Sfatiamo i falsi miti

capire-inglese-parlato-serie-tv

Prima di darvi la soluzione a questo problema, facciamo un breve riassunto di ciò che consigliano di solito, in modo tale che possiate starne alla larga.

Ah, e se ne avete viste anche voi di soluzioni strampalate, scrivetele nei commenti così ci facciamo 2 risate.

Vediamo un po’ a me avevano consigliato di guardare roba in cui i dialoghi, avessero un corrispettivo visivo.

Questo avrebbe dovuto fare in modo che le parole che sentivo, fossero associate a ciò che vedevo, e quindi avrei capito cosa stava succedendo anche nel caso non avessi compreso tutte le parole.

Beh, mi pare ovvio no.

Come se il punto fosse capire la trama del film, e non usarlo per imparare l’inglese.

Cioè, va beh…

“Guardati le partite di calcio, che lì almeno capisci anche se ti perdi qualche parola.”

Ma che discorso è.

Follia pura.

Oppure ancora… ci sono altri geni che ti dicono che a prescindere dal comprenderlo o meno, una strategia per migliorare la comprensione, è ascoltare passivamente l’inglese.

Dove bada bene, ascoltare passivamente, di regola, significa non ascoltare.

Significa lasciarlo come sottofondo mentre il tuo cervello è concentrato su tutt’altro.

Cioè, ci facciamo una risata giusto per non piangere.

E qui tra l’altro, diventa ovvio che tu quello che mi stai consigliando, non lo hai mai fatto.

Perché altrimenti cavolo, non penso ci sia gente tanto matta da sputtanarsi consigliandoti una cosa che non funziona.

Vabè, ora mi calmo e vi do qualche consiglio importante, quindi seguite bene.

Come capire l’inglese parlato velocemente in film e Serie TV

capire-inglese-parlato-serie-tv-film

Dopo il doveroso sfogo, è tempo di svelare il metodo per capire l’inglese parlato, in film e serie tv.

Scordatevi che ascoltare semplicemente in inglese vi farà migliorare.

Se voi ascoltate un discorso in inglese, ma alla fine del discorso non avete compreso ciò che è stato detto, è perché al suo interno è stata detta qualche parola che non conoscevate.

La mancanza di una sola parola, in una frase di 20 parole, può sconvolgere il significato della frase, e renderla incomprensibile anche avendo capito le altre 19.

Capiamo una cosa.

Tu stai facendo questo allo scopo di comprendere l’inglese, non di ascoltare in inglese.

Quindi non ha senso proseguire se ti rendi conto di non aver capito cosa è stato detto.

Ti fermi, mandi indietro, e riascolti finché non riesci a capire la parola che ti manca.

Se ci sono i sottotitoli, ovviamente li metti, e capisci a quale audio corrisponde quella parola.

Se lo stai facendo con una canzone, ti vai a guardare il testo online, cerchi “Nome canzone Lyrics” su Google, e te lo guardi”.

Segna i tuoi progressi

Dopodiché, Quando hai colmato la tua lacuna, ti segni parola e relativa traduzione.

Puoi segnartela premendo il simbolo della stella su google translate, scrivendo un documento dove vuoi, o usando un’app di Flashcard come ho fatto io, dove potrai andarla a rivedere in un secondo momento.

Tu, usa questo sistema, e ti garantisco al 100%, che la prossima volta che sentirai quella parola, riuscirai a renderti conto della sua presenza, e a comprendere il senso della frase dove è collocata.

Questo sistema, se stai vedendo un film, te lo farà durare davvero tanto le prime volte, ma considera che l’alternativa è passare 2 ore inutili senza capire niente, perché in quel caso ti concentreresti anche sul tentare di capire la trama o il contesto, sottraendo energie dell’apprendimento.

Ah comunque, Consiglio nel consiglio: se ti interessa un film nuovo, finché non sarai capace di capire bene l’inglese, guardalo in italiano.

Film in inglese facili da capire? Quali scegliere?

In inglese guardati solo roba che hai già visto in italiano, e del quale conosci già la storia, perché sarà estremamente più facile associare le parole, o almeno, escludere quelle che non sono in inglese.

Per farti un esempio scemo, se tu ti guardi per la prima volta re artù in inglese, non puoi sapere se excalibur sia il nome della spada, o una parola in inglese che non conosci.

E ti accorgerai usando questo sistema, di quanto una singola parola sia importante, perché ad esempio, una parola che non conosci, messa tra 2 che conosci, rischia di non farti sentire bene neanche le 2 che conosci, e così via con tutte quelle vicine, finché la persona che sta parlando non mette un punto o una virgola.

Che tra l’altro, gli americani nelle serie TV parlano velocissimo, ed è comprensibile che uno all’inizio non riesca a stargli dietro.

Tant’è che nel nostro gruppo Facebook abbiamo fatto una lista di tutte le serie tv o canali youtube più facili e più difficili da comprendere.

Comunque, Se tu capisci Qual è la parola che non hai compreso, ti metti lì, la cerchi, la Traduci, e la comprendi, vedrai che quando andrai a riguardarti la stessa scena, riuscirai a capire anche tutte le altre parole affiancate.

La Struttura delle Frasi in Inglese Parlato

Dopodiché, altra cosa, oltre a farti capire le parole, questa tecnica ti farà rendere conto di come sono strutturate le frasi.

Che è importantissimo.

Ci sono dei pattern che si ripetono, ma tu non li puoi notare finché non li avrai sentiti tante volte, e non potrai sentirli tante volte finché ti perderai le frasi, per colpa di una parola che non conosci.

Ti accorgerai anche, che i maledetti yankee in mezzo alle frasi, mettono tantissimi di quelli che noi chiamiamo intercalare.

I filler, i nostri intercalare, classici nell’inglese parlato velocemente

Loro li chiamano Filler, e li mettono in mezzo alle frasi come noi, per avere il tempo di ragionare sulla frase successiva.

Questo però incasina la vita di chi sta tentando di capire, perché, non conoscendo dove inizia e dove finisce un filler, rischi di pensare che faccia parte della parola precedente, o successiva, rovinandoti la comprensione.

Classici filler sono Uhm, Oppure aaah, o il meno fastidioso è “You Know” (guarda il video per sentirli meglio).

Andiamo avanti.

Sottotitoli in Italiano o in Inglese?

Se vi guardate il film in inglese, e tenete i sottotitoli in italiano, state buttando, tempo.

capire-film-inglese-lingua-originale

Dovete tenere i sottotitoli in inglese. Rigorosamente.

E lo sottolineo perché ci sono formatori truffaldini che vi dicono di tenerli in italiano.

Ma voi non state facendo questa cosa per capire quale parola inglese, è la traduzione di una parola italiana.

Voi lo fate per capire, quale altra parola inglese, dovrà venire in mente al vostro cervello, in quella situazione.

La parola italiana non dovrà nemmeno passarvi nell’anticamera del cervello, non vi servirà, mai. Vi servirà quella inglese.

Per come la vedo io, vivendola io stesso, la mente o si concentra su una lingua, o si concentra sull’altra, quindi quando leggo l’italiano sento peggio l’inglese, e quando sento l’inglese, leggo peggio l’italiano.

Quindi, tirando le somme, datemi retta, audio e sottotitoli in inglese, e se non capisci una parola, come al solito, pausa, traduci, segna, e ricomincia.

Aggiungo che i sottotitoli all’inizio saranno fondamentali, a volte ci sono dialoghi tanto veloci da essere difficili anche per un madrelingua, quindi non rischiate di capire fischi per fiaschi, guardate film sottotitolati in inglese, e usate il metodo esposto al punto uno.

Ma ora passiamo alla Terza cosa da sapere per capire l’inglese parlato velocemente.

Arrivati ad un certo livello di comprensione, stop sottotitoli, e passate a guardare il labiale delle persone.

Abituatevi al labiale e al modo di parlare di un personaggio, e farete progressi molto velocemente.

Piano piano, riuscirete anche a capire l’inglese parlato velocemente.

Tant’è, che vi consiglio di guardare le serie tv piuttosto che i film, perché altrimenti tempo che capisci il modo di parlare di un personaggio, il film è finito, invece con le serie tv, il vostro orecchio si allenerà di puntata in puntata sulle stesse cose, e alla fine riuscirete a capire anche senza guardare la bocca.

Ah e se all’inizio vi risulta difficile, ripiegate sulla roba per bambini, dove le parole sono molto scandite, proprio per aiutare i bambini a comprenderle bene, e a perfezionare la lingua.

Vi dico un’altra cosa e poi basta, perché, se ne volete di più, è giusto che vi andiate a vedere il metodo Switch On su ingleseautodidatta.it…

Quindi, Vediamo un po cosa mi ero segnato.

Come ho già detto sul video dell’imparare l’inglese in un mese, non c’è un modo per imparare l’inglese tutto insieme, o per diventare fluenti in tutto l’inglese nello stesso momento.

L’inglese si impara un pezzo per volta (e quindi un genere per volta)

Il metodo giusto è aggiungere un pezzo per volta, ma assicurarci che il pezzo appreso, resti lì, e non se ne vada.

Nel senso, se provi a ricordarti 3 parole, magari il giorno dopo te le ricordi ancora tutte e 3.

Se invece provi a ricordartene 45, il giorno dopo col cavolo che te le ricordi.

Questo si applica anche ai temi che trattano le cose che ascolti in inglese.

Se un giorno guardi un documentario sugli elefanti albini, il giorno dopo un film sulla mafia, e il giorno dopo ancora la versione inglese di canavacciuolo o borghese, non fai altro che complicarti la vita.

Ti esponi ogni giorno a nuovi termini, e ti dimentichi quelli appresi.

Quindi guarda qualcosa che mantenga il tema, una serie tv, un film diverso ma dello stesso genere, un talent show, o un programma in tv con un preciso format, dove le cose si ripetono sempre puntata dopo puntata.

O ancora meglio, una serie tv dove utilizzano termini del settore in cui lavori, perché magari sarà il luogo dove poi dovrai parlarlo l’inglese, e quindi sarà anche più logico dare priorità a quei termini, piuttosto che a quelli che potrebbe passarti una roba come masterchef.

A meno che non lavori in un ristorante ovviamente, ma penso che ci siamo capiti.

Alla prima sarà difficile, ma alla terza o alla quarta volta, vedrai che già riuscirai a comprendere quasi tutto, soprattutto se fai col sistema che ti ho detto al punto uno.

Bene, io avrei altre cose da dire, ma ti invito intanto a mettere in pratica queste, e magari a dirci tu la tua tecnica per capire l’inglese parlato velocemente.

Vuoi solo capire l’inglese parlato, o vuoi fare sul serio?

Se il tuo obiettivo piuttosto che guardarti i film in inglese, è imparare l’inglese, e vuoi fare sul serio, visita ingleseautodidatta.it, scarica la lezione gratuita, e entra nella community di autodidatti che usa il metodo Switch On per imparare l’inglese.

Guardati il resto dei video che abbiamo fatto per saperne di più sul metodo Switch on, li trovi sul sito, o sul nostro canale youtube, al quale dovresti davvero iscriverti se non l’hai già fatto.

Ti ringrazio per essere arrivato fino a questo punto, per qualsiasi dubbio non esitare a chiedere direttamente a me, rispondendo all’articolo, o passando dalla sezione contatti.

Bye!

PS. Se leggere è la tua passione, guarda i libri da leggere almeno una volta nella vita.

Commenta l'articolo
[Voti: 8    Media Voto: 5/5]
Summary
Capire l'inglese parlato nei Film e Serie TV
Article Name
Capire l'inglese parlato nei Film e Serie TV
Description
Capire l'inglese parlato velocemente? Come capire l'inglese in film e serie tv? Come imparare l'inglese guardando film in inglese? Finalmente la guida.
Author
Publisher Name
ingleseautodidatta.it
Publisher Logo

Davide Mancinelli

Aiuto piccole imprese geolocalizzate a far crescere il proprio Brand.

×Close search
Cerca

Per offrirti un servizio migliore dobbiamo utilizzare i Cookies Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi