Home » Migliori Libri sul Capitalismo da leggere
libri-sul-capitalismo

Migliori Libri sul Capitalismo da leggere

Questa è la pagina dedicata a capitalismo.

In questa pagina troverai 5 prodotti, tra cui “Capitalismo”.

I vizi capitali e i nuovi vizi

I vizi capitali e i nuovi vizi
autore
Umberto Galimberti
editore
Feltrinelli
Ean: 9788807886003 Asin: 8807886006 Isbn: 8807886006 Tipologia: Libro Pagine: 144 Formato: Copertina flessibile Editore: Feltrinelli Lingua: Italiano Prezzo: 8.55
Sinossi:

Umberto Galimberti prende le mosse dai vizi capitali: Accidia, Avarizia, Gola, Invidia, Ira, Lussuria, Superbia. Identificati come “abiti del male” da Aristotele, come “opposizione della volontà dell’uomo alla volontà divina” nel Medioevo, come espressione della tipologia umana nell’Età dei lumi, appaiono infine come manifestazione psicopatologica nel Novecento. “E così, fuoriescono dal mondo morale per fare il loro ingresso in quello patologico. Non più vizi, ma malattie dello spirito.” Alla luce di questa sequenza storica, Galimberti “ambienta” i vizi nel panorama contemporaneo conflittualmente compresi fra la funzionalità (anche del male) propria dell’età della tecnica e l’urgenza dell’etica. Segue un’ampia ricognizione su quelle tendenze o modalità comportamentali per le quali suona efficace (e impropria) la definizione di “nuovi vizi”: la sociopatia, la spudoratezza, il consumismo, il conformismo, la sessomania, il culto del vuoto, la voluttà dello shopping, la dipendenza dalla merce, la meccanicità del sesso hanno a che fare con il dissolvimento della personalità. Sono di fatto la negazione del modello “vizioso”. Inquadrarli come vizi fa sì che si possa parlarne, onde “esserne almeno consapevoli e non scambiare per ‘valori della modernità’ quelli che invece sono solo i suoi disastrosi inconvenienti”.

Psicologia Sociale Di gruppo o collettiva

Capitalismo

Capitalismo
autore
Geoffrey Ingham
editore
Einaudi
Ean: 9788806202460 Asin: 8806202464 Isbn: 8806202464 Tipologia: Libro Pagine: 318 Formato: Copertina flessibile Editore: Einaudi Lingua: Italiano Prezzo: 21.85
Sinossi:

Il libro di Geoffrey Ingham presenta un’introduzione chiara e accessibile agli aspetti centrali del capitalismo. La prima parte ricostruisce per sommi capi il sistema teorico di cinque grandi pensatori: Smith, Marx, Weber, Schumpeter e Keynes. È nell’opera di questi autori, secondo l’autore, che è possibile identificare gli aspetti costitutivi del capitalismo: la “mano invisibile” del mercato in Smith, lo sfruttamento e il conflitto fra capitale e lavoro in Marx, i presupposti sociali della razionalità economica in Weber, i fondamenti monetari dell’economia e l’instabilità finanziaria in Schumpeter e Keynes. Alla luce di queste analisi classiche, Ingham prosegue nella seconda parte discutendo le istituzioni alla base del capitalismo e le loro relazioni. Al ruolo e alla natura del mercato, dei sistemi monetari, dell’impresa, della finanza e dello stato sono dedicati capitoli tematici che esplorano il sistema capitalista fino ai suoi sviluppi più recenti, con la grande inflazione degli anni Settanta e l’ondata neoliberista, la bolla dot-com e il tracollo della Enron, l’ascesa della finanza di private equity e la globalizzazione. Il risultato è un resoconto conciso, penetrante e aggiornato del più potente sistema economico della storia, con un importante Poscritto sulla crisi economica in corso che appare qui per la prima volta in assoluto. E di fronte alla crisi, Ingham non si sottrae alla domanda che è di tutti: che fare?

Economia Diritto Filosofia Teoria Sistemi Strutture economiche Storia economica

Il capitale narrativo. Le parole che faranno il domani nelle organizzazioni e nelle comunità

Il capitale narrativo. Le parole che faranno il domani nelle organizzazioni e nelle comunità
autore
Luigino Bruni
editore
Città Nuova
Ean: 9788831175388 Asin: 8831175386 Isbn: 8831175386 Tipologia: Libro Pagine: 99 Formato: Copertina flessibile Editore: Città nuova Lingua: Italiano Prezzo: 12.35
Sinossi:

Come superare crisi e difficoltà nelle organizzazioni a Movente Ideale. Le comunità, le associazioni, i movimenti, le istituzioni e le imprese vivono grazie a molte forme di capitali. Una di queste è il capitale narrativo, una risorsa preziosa in molte organizzazioni, che diventa essenziale nei momenti di crisi e nei grandi cambiamenti dai quali dipendono la qualità del presente e la possibilità del futuro. È quel patrimonio fatto di racconti, storie, scritti, a volte poesie, canti, miti: un autentico capitale ché, come tutti i capitali, genera frutti e futuro. Se gli ideali di una organizzazione o di una comunità sono alti e ambizioni, come accade in molte Organizzazioni a Movente Ideale (OMI), anche il suo capitale narrativo è grande.

Economia Diritto Filosofia Teoria Management Etica degli affari Religione Spiritualità Cristianesimo Chiese Denominazioni cristiane Istituzioni Organizzazioni cristiane

Il capitale nel XXI secolo

Il capitale nel XXI secolo
autore
Thomas Piketty
traduttore
Sergio Arecco
editore
Bompiani
Ean: 9788845297458 Asin: 8845297454 Isbn: 8845297454 Tipologia: Libro Pagine: 960 Formato: Copertina flessibile Editore: Bompiani Lingua: Italiano Prezzo: 12
Sinossi:

I risultati della ricerca di Piketty sono destinati a trasformare il dibattito e a dettare l’agenda per le prossime generazioni sul tema della ricchezza e dell’ineguaglianza. Piketty mostra come la moderna crescita economica e la diffusione del sapere ci abbiano permesso di evitare le disuguaglianze su scala apocalittica profetizzate da Karl Marx senza peraltro aver modificato le strutture profonde del capitale e dell’ineguaglianza, così come si poteva pensare negli ottimistici decenni del secondo dopoguerra. Il motore principale dell’ineguaglianza minaccia oggi di generare disuguaglianze tali da esasperare il malcontento e minare i valori democratici. Ma le linee di condotta economica non sono atti divini. In passato, azioni politiche hanno arginato pericolose disuguaglianze, afferma Piketty, e lo possono fare ancora. Lavoro estremamente ambizioso, originale e rigoroso, «Il capitale nel XXI secolo» riorienta la nostra comprensione della storia economica e ci pone di fronte a inevitabili riflessioni sul nostro presente. Un fenomeno editoriale mondiale, tradotto in oltre 30 paesi.

Economia Diritto Filosofia Teoria Storia economica
Opinioni:

Quali sono le dinamiche che guidano l’accumulo e la distribuzione del capitale? Nel Capitale nel XXI secolo Thomas Piketty analizza una raccolta unica di dati da venti paesi, risalendo fino al XVIII secolo, per scoprire i percorsi che hanno condotto alla realtà socioeconomica di oggi. LaFeltrinelli

Un’opera superba, che cambierà il modo in cui pensiamo la società e ci occupiamo di economia Paul Krugman, New York Times

Un libro importante e giustamente celebrato Joseph Stiglitz

Il capitale umano

Il capitale umano
autore
Stephen Amidon
traduttore
Marta Matteini
editore
Mondadori
Ean: 9788804580553 Asin: 8804580550 Isbn: 8804580550 Tipologia: Libro Pagine: 415 Formato: Copertina flessibile Editore: Mondadori Lingua: Italiano Prezzo: 10.45
Sinossi:

Drew Hagel ha trascorso gli ultimi dieci anni guardando la vita sgusciargli fra le dita: un matrimonio fallito, la sua attività che non è mai decollata, la figlia Shannon con cui non ha costruito un rapporto. Finché sopravviene l’amicizia di un potente finanziere, Quint Manning, che gli offre la possibilità del riscatto. Quello che Drew non sa è che anche Manning ha dei problemi simili ai suoi: una moglie delusa, un figlio alcolizzato e un.imminente bancarotta. Quando un terribile incidente lega definitivamente il destino delle due famiglie, e i loro figli vengono indagati per omicidio, Drew decide di approfittarne. Ma il suo tentativo di speculare sui sentimenti e sulla vita di chi gli sta intorno avrà tragiche conseguenze per tutti.

Narrativa straniera Narrativa contemporanea Narrativa moderna

Se volessi saperne di più, dai un’occhiata al nostro canale Youtube!

Commenti

Lascia un commento