Libri in uscita a Novembre2022 – Novità Libri Novembre 11/22

libri-in-uscita-a-novembre-2022-nuove-uscite

In questa pagina trovi i libri in uscita a novembre 2022.

Listate qui sotto trovi le nuove uscite di libri nel mese di novembre (le pubblicazioni editoriali più attese e interessanti a livello nazionale e internazionale).

Quale libro esce a novembre che attira la tua attenzione?

Da quanto stai aspettando questa uscita?

Dai romanzi ai saggi, dalla narrativa alla crescita personale… Quale dei testi in uscita a novembre ti leggerai in questa estate letteraria?

Libri in uscita a novembre 2022

  • Autore: 🔗
  • Pagina: Link
  • Editore: Giunti Editore
  • Pagine: 168
  • Ean: 9788809977860
  • Isbn: 8809977866
  • Asin: 8809977866
  • Pubblicazione: 9-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Narrativa italiana Narrativa contemporanea Narrativa moderna Narrativa Contemporanea
Sinossi:

Hanno appena dieci anni Dario, Giovanni, Giuseppe e Rino, ma formano già il quartetto di calciatori più affiatato del quartiere, alla periferia nord di Napoli. Le rincorse al mitico pallone Super Santos screziano d'arancio la monotonia dei caseggiati, i suoni del gioco spezzano il ritmo di giorni sempre uguali, tra pusher e caporioni che stabiliscono le regole violente e insindacabili di una realtà che non offre alternative. Per i ragazzini il calcio è una boccata d'aria pura, una speranza incastonata nei loro giovani cuori. Così, quando il boss locale gli offre del denaro - oltre a una fornitura illimitata di palloni nuovi - a loro sembra di sognare. In cambio, dovranno soltanto urlare forte ogni volta che si avvicina una volante di polizia. Non gli ci vorrà molto per rendersi conto che la camorra ha usato proprio il calcio per piegarli alle sue logiche. Ma nei lunghi pomeriggi di sfide "all'americana", ginocchia scorticate, sudore e fiato rotto, i quattro amici hanno imparato la libertà. Sarà difficile dimenticarla. Anche dieci anni più tardi, quando la vita li metterà di fronte alla necessità di ripescare quel ricordo, all'urgenza di riassaporarlo per non dover rinunciare definitivamente alla loro umanità.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Partendo da fatti di cronaca e da uno dei suoi primi racconti editi, Roberto Saviano dà vita a un romanzo intimo e struggente che ci restituisce il sapore dell'infanzia e la certezza che il cuore puro non è quello di chi non sbaglia, semmai quello di chi con gesti quotidiani trova il coraggio di cambiare le cose. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Pagina: Link
  • Editore: Longanesi
  • Pagine: 432
  • Ean: 9788830453524
  • Isbn: 8830453528
  • Asin: 8830453528
  • Pubblicazione: 8-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Gialli Thriller Horror Suspence Narrativa italiana
Sinossi:

Nella grande casa spenta in cima alla collina, vive sempre sola una bambina… Si chiama Eva, ha dieci anni, e con lei ci sono soltanto una governante e una ragazza finlandese au pair, Maja Salo. Dei genitori nessuna traccia. È proprio Maja a cercare disperatamente l’aiuto di Pietro Gerber, il miglior ipnotista di Firenze, l’addormentatore di bambini. Da qualche tempo Eva non è più davvero sola. Con lei c’è un amichetto immaginario, senza nome e senza volto. E a causa di questa presenza, forse Eva è in pericolo. Ma la reputazione di Pietro Gerber è in rovina e, per certi versi, lo è lui stesso. Confuso e incerto sul proprio destino, Pietro accetta, pur con mille riserve, di confrontarsi con Eva. O meglio, con il suo amico immaginario. È in quel momento che si spalanca una porta invisibile davanti a lui. La voce del bambino perduto che parla attraverso Eva, quando lei è sotto ipno­si, non gli è sconosciuta. E, soprattutto, quella voce conosce Pietro. Conosce il suo passato, e sembra possedere una verità rimasta celata troppo a lungo su qualcosa che è avvenuto in una calda estate di quando lui era un bambino. Perché a undici anni Pietro Gerber è morto. E il misterioso fatto accaduto dopo la sua morte ancora lo tormenta.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Dal maestro del thriller italiano, un nuovo, oscuro enigma da decifrare. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Pagina: Link
  • Editore: Rizzoli Lizard
  • Pagine: 176
  • Ean: 9788817173537
  • Isbn: 8817173533
  • Asin: 8817173533
  • Pubblicazione: 1-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Narrativa italiana Narrativa contemporanea Narrativa moderna Racconti Narrativa Contemporanea
Sinossi:

Incredibile! Dopo il successo di Era meglio il libro, Valerio Lundini torna con una nuova raccolta di racconti che è mille volte più bella della prima. Talmente più bella che giustamente voi potreste dire: «Ma allora compro questa e butto via la prima?» E invece no, perché la prima comunque non era mica male. È solo che questa è troppo meglio. Tra l’altro, se ci pensate, si fa sempre un po’ fatica a buttar via un libro, no? Io ne ho tanti che non mi piacciono, eppure sono sempre lì, non ci riesco proprio a buttarli. Dispiace. Comunque, non è questo il caso, perché Foto mosse di famiglie immobili è un libro incredibile, come ho scritto nella prima riga, quella grossa. Parla di stelle dello spettacolo convinte di essere morte, di tic mentali che diventano hit internazionali, di film che viaggiano nel tempo, di teneri video virali con drammatiche conseguenze penali e di altre cose molto più interessanti di questo riassuntino qui. Se poi non vi piace, OH, PAZIENZA.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Dopo il successo di Era meglio il libro, Valerio Lundini torna con una nuova raccolta di racconti. - LaFeltrinelli

  • Autore:
  • Editore: L'orma
  • Pagine: 276
  • Ean: 9788898038169
  • Isbn: 889803816X
  • Asin: 889803816X
  • Pubblicazione: 14-05-2015
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Biografie Autobiografie Letterati Narrativa straniera Narrativa contemporanea Narrativa moderna
Sinossi:

Come accade che il tempo che abbiamo vissuto diviene la nostra vita? È questo il nodo affrontato da Gli anni, romanzo autobiografico e al contempo cronaca collettiva del nostro mondo dal dopoguerra a oggi, nodo sciolto in un canto indissolubile attraverso la magistrale fusione della voce individuale con il coro della Storia. Annie Ernaux convoca la Liberazione, l'Algeria, la maternità, de Gaulle, il '68, l'emancipazione femminile, Mitterrand; e ancora l'avanzata della merce, le tentazioni del conformismo, l'avvento di internet, l'undici settembre, la riscoperta del desiderio. Scandita dalla descrizione di fotografie e pranzi dei giorni di festa, questa «autobiografia impersonale» immerge anche la nostra esistenza nel flusso di un'inedita pratica della memoria che, spronata da una lingua tersa e affilatissima, riesce nel prodigio di «salvare» la storia di generazioni coniugando vita e morte nella luce abbagliante della bellezza del mondo.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Un romanzo autobiografico e al contempo una cronaca collettiva del nostro mondo dal dopoguerra a oggi. - LaFeltrinelli

Tutta la forza critica che chiediamo a un romanzo è qui, in uno dei libri cruciali del nostro tempo - Corriere della Sera

  • Autore:
  • Pagina: Link
  • Editore: Mondadori
  • Pagine: 464
  • Ean: 9788804764656
  • Isbn: 8804764651
  • Asin: 8804764651
  • Pubblicazione: 1-11-2022
  • Genere: Scienze Geografia Ambiente Inquinamento Minacce per l'ambiente Riscaldamento globale Organizzazioni ambientaliste Minacce per l'ambiente
Sinossi:

Sembra un'impresa impossibile: garantire un futuro sicuro alla vita sulla Terra, su una scala e a una velocità mai viste al mondo, al cospetto di forze enormi e potenti: non solo i magnati del petrolio e i governi, ma il sistema climatico stesso che cambia. Le probabilità giocano a nostro sfavore e non abbiamo più tempo. Ma non deve andare per forza così. In tutto il mondo, geofisici e matematici, oceanografi e meteorologi, ingegneri, economisti, psicologi e filosofi hanno usato le loro competenze per sviluppare una comprensione profonda delle crisi con cui siamo chiamati a misurarci. Greta Thunberg ha curato The Climate Book in collaborazione con oltre 100 di questi esperti in modo da fornire a tutti noi quel sapere. Insieme a loro, Greta condivide le sue personali storie di scoperta, dimostrazione e messa a nudo del greenwashing in tutto il mondo, rivelandoci fino a che punto siamo stati tenuti all'oscuro. Questo, ci dimostra, è uno dei nostri più grandi problemi, ma anche la nostra più grande fonte di speranza. Una volta che avremo il quadro completo, saremo in grado di agire; e se lo sciopero di una studentessa è stato capace di accendere una protesta globale, cosa potremmo fare collettivamente, se solo ci provassimo? The Climate Book ci dimostra che tutti noi abbiamo la responsabilità di vivere nel periodo più decisivo della storia dell'umanità e che, insieme, possiamo fare ciò che all'apparenza è impossibile. Ma dobbiamo farlo noi, e dobbiamo farlo ora.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

I discorsi di Greta Thunberg hanno scosso il mondo. Con The Climate Book, ha creato uno strumento essenziale per chiunque voglia contribuire a salvarlo. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Pagina: Link
  • Editore: Rizzoli
  • Pagine: 540
  • Ean: 9788817164610
  • Isbn: 8817164615
  • Asin: 8817164615
  • Pubblicazione: 1-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Gialli Thriller Horror Suspence Narrativa straniera Young adult narrativa straniera Thriller e suspence Young Adult
Sinossi:

Pippa Fitz-Amobi è reduce dalle avventure che l'hanno portata alla risoluzione del cold case della morte di Andie Bell. L'indagine è ora raccontata per filo e per segno in un podcast, che sviscera tutti i particolari dell'indagine. Pippa, segnata dagli eventi dell'anno precedente, afferma a gran voce che dopo la scorsa esperienza ha chiuso con il voler fare la detective. Ma improvvisamente il fratello del suo amico Connor sparisce. La polizia non vuole fare nulla a riguardo, e Pippa si ritrova immersa in una nuova indagine, che mai avrebbe immaginato potesse portare a galla segreti tanto loschi. E questa volta, tutti sono in ascolto. Ma riuscirà a trovarlo prima che sia troppo tardi?

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Il brillante sequel del bestseller Come uccidono le brave ragazze. - LaFeltrinelli

Avvincente, teso e concitato. Jackson è una scrittrice di thriller da tenere d'occhio. - The Guardian

  • Autore:
  • Editore: Garzanti
  • Pagine: 320
  • Ean: 9788811007067
  • Isbn: 8811007062
  • Asin: 8811007062
  • Pubblicazione: 15-11-2022
  • Genere: Biografie Autobiografie Personaggi storici Politici e militari Memorie Salute Famiglia e benessere personale Self-help Valorizzazione personale Self-help: opere divulgative Assertività Motivazione e autostima Società Politica e comunicazione Politica Governo Struttura Processi politici Leader politici Leadership
Sinossi:

Forse non esistono risposte semplici e risolutive alle grandi sfide della vita, ma Michelle Obama ritiene che ciascuno di noi possa individuare gli strumenti necessari per mantenere salda la rotta del cambiamento e navigare sicuri nella corrente. In La luce che è in noi Michelle Obama apre un dialogo schietto e sincero con i lettori e le lettrici, ponendosi quelle stesse domande con cui molti di noi si confrontano: come costruire relazioni durature e sincere? Come trovare forza e unità pur nelle differenze? Con quali strumenti comunichiamo la nostra insicurezza o il nostro senso di impotenza? Come ci comportiamo quando il peso da sopportare ci sembra eccessivo? Attraverso aneddoti e riflessioni Michelle Obama offre ai lettori il suo punto di vista sul cambiamento, sulle sfide, sul potere, con la ferma convinzione che, quando ci accendiamo per gli altri, illuminiamo la ricchezza e il potenziale del mondo che ci circonda, scoprendo verità più profonde e nuove strade verso il progresso. Nel trarre ispirazione dalle proprie esperienze di madre, figlia, moglie, amica e first lady, Michelle Obama condivide i comportamenti e le convinzioni che ha sviluppato per potersi adattare con successo al cambiamento, superare numerosi ostacoli e, grazie a queste conoscenze, continuare a "diventare". Descrive così nel dettaglio i suoi più preziosi principi, come la forza della gentilezza, il "volare alto" e il crearsi un gruppo di amici e mentori fidati. Con lo humour, il candore e l'empatia che la caratterizzano, non manca di esplorare anche questioni legate all'etnia, al genere e alla visibilità delle minoranze, incoraggiando i lettori a lavorare sulle proprie paure, a trovare forza nella comunità e a vivere con audacia. «Solo quando siamo in grado di riconoscere la nostra luce, abbiamo il potere di usarla», scrive Michelle Obama. Attraverso il racconto di storie potenti e consigli perspicaci capaci di accendere il dibattito, La luce che è in noi incoraggia i lettori a esaminare la propria vita, a individuare le proprie fonti di gioia e a creare connessioni significative in un mondo turbolento.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Nell'appassionante seguito di Becoming, il bestseller acclamato dalla critica e al vertice delle classifiche di vendita di tutto il mondo, l'ex first lady Michelle Obama condivide la sua esperienza e le strategie più efficaci per conservare speranza ed equilibrio anche nelle grandi incertezze dei nostri giorni. - LaFeltrinelli

Credo che ognuno di noi abbia dentro di sé una certa luce, qualcosa di assolutamente unico e individuale, una fiammella che vale la pena proteggere… Quando la nostra luce brilla, diventiamo più coraggiosi. E se riconosci la tua luce, riconosci davvero te stesso e la tua storia. - Anonimo

In La luce che è in noi Michelle Obama racconta del processo che consente di trovare la forza e la luce che sono dentro di noi, delle nostre relazioni con gli altri e della nostra concezione di ciò che chiamiamo casa. Una riflessione su come conoscere a fondo, proteggere e rafforzare al meglio la nostra luce, specialmente nei periodi difficili. - Rebecca Ramacciotti per Maremosso

  • Autore:
  • Editore: Neri Pozza
  • Pagine: 160
  • Ean: 9788854524965
  • Isbn: 8854524964
  • Asin: 8854524964
  • Pubblicazione: 8-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Narrativa italiana Narrativa contemporanea Narrativa moderna
Sinossi:

Una minima infelicità è un romanzo vertiginoso. Una nave in bottiglia che non si può smettere di ammirare. Annetta racconta la sua vita vissuta all’ombra della madre, Sofia Vivier. Bella, inquieta, elegante, Sofia si vergogna del corpo della figlia perché è scandalosamente minuto. Una petite che non cresce, che resta alta come una bambina. Chiusa nel sacrario della sua casa, Annetta fugge la rozzezza del mondo di fuori, rispetto al quale si sente inadeguata. A sua insaputa, però, il declino lavora in segreto. È l’arrivo di Clara Bigi, una domestica crudele, capace di imporle regole rigide e insensate, a introdurre il primo elemento di discontinuità nella vita familiare. Il padre, Antonio Baldini, ricco commerciante di tessuti, cede a quella donna il controllo della sua vita domestica. Clara Bigi diventa cosí il guardiano di Annetta, arrivando a sorvegliarne anche le letture. La morte improvvisa del padre è per Annetta l’approdo brusco all’età adulta. Dimentica di sé, decide di rivolgere le sue cure soltanto alla madre, fino ad accudirne la bellezza sfiorita. Allenata dal suo stesso corpo alla rinuncia, coltiva con ostinazione il suo istinto alla diminuzione.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Ogni pagina di questo romanzo ci mostra cosa significhi davvero saper narrare utilizzando una lingua magnifica che ci ipnotizza, ci costringe ad arrivare all’ultima pagina, come un naufragio desiderato. Questo libro è il miracolo di una scrittrice che segna un nuovo confine nella narrativa di questi anni. - LaFeltrinelli

Ho letto il romanzo di Carmen Verde. Mi è piaciuto. Ha un ritmo veloce e leggero, come un treno che attraversa la notte con tutte le luci accese. Guardi stupito e ti chiedi chi siano quelle sagome che appaiono dietro i vetri. L'autrice conosce la geometria dei segreti e sa come giocare con il lettore - Dacia Maraini

Una minima infelicità è un libro pieno di ossessione e dolcezza, di crudeltà e pietas. Ha dentro la meravigliosa complessità di certe miniature, dove la cura per i dettagli rivela un mondo insieme familiare e straniato, ed è proprio nello scarto tra queste due dimensioni che si insinua la scrittura precisa ed evocativa di Carmen Verde - Veronica Raimo

  • Autore:
  • Editore: Mondadori
  • Pagine: 224
  • Ean: 9788804750994
  • Isbn: 8804750995
  • Asin: 8804750995
  • Pubblicazione: 29-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Gialli Thriller Horror Narrativa gotica Narrativa horror Fantasy Fantascienza Narrativa straniera
Sinossi:

A diciassette anni le gemelle Jack e Jill hanno capito come tornare nel loro mondo e sono state spedite alla Casa per Bambini Irrequieti di Eleanor West. Questa è la storia di quanto successo prima… Jacqueline è la figlia che tutte le madri vorrebbero: tranquilla, educata, sempre vestita come una principessa. Se la madre ogni tanto è un po' severa, è solo perché crescere la bambina perfetta richiede disciplina. Jillian è la figlia che tutti i padri vorrebbero: audace, avventurosa, pronta a tutto. Il padre avrebbe preferito un maschio, ma insomma, ci si adatta. A cinque anni le bambine capiscono che non ci si può fidare degli adulti. A dodici scendono delle scale impossibili e scoprono che un finto amore non prepara a vivere in un mondo magico pieno di scienziati pazzi, morte e scelte da compiere. E che il lieto fine non attende proprio tutti.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Il prequel della serie Bambini Irrequieti di Eleanor West, vincitrice dei Premi Hugo, Nebula e Locus. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Editore: Einaudi
  • Pagine: 152
  • Ean: 9788806259105
  • Isbn: 8806259105
  • Asin: 8806259105
  • Pubblicazione: 1-11-2022
  • Genere: Società Politica e comunicazione Argomenti d'interesse generale Gruppi sociali Studi su gay Lesbiche Problemi Processi sociali Femminismo Teoria femminista
Sinossi:

Come fai a tenere insieme la tua fede cattolica e il tuo femminismo? È una domanda che Michela Murgia si sente rivolgere di continuo. È la stessa che si pongono le persone credenti LGBTIAQ+ e che si pone chiunque debba fare compromessi tra la propria coscienza e i precetti dottrinari, per esempio in merito ad aborto, eutanasia, fecondazione assistita. Per rispondere è necessario capire quali aspetti della vita e della fede siano davvero in contraddizione, e soprattutto se certi insegnamenti non siano semplicemente un’eredità storica da ridiscutere ogni giorno alla luce del Vangelo e della propria intelligenza. D’altronde, lo stesso Dio dei cristiani è contraddittorio: è divino ma anche umano, è uno ma anche trino, è onnipotente ma è morto in croce. Partendo dalla rilettura del Credo e attingendo alla propria esperienza personale - la sé bambina piena di dubbi, ma anche la nonna, la madre, la zia, le donne con le quali ha incontrato la fede - Michela Murgia fornisce gli strumenti per affrontare alcune di queste antinomie, e mostra come la pratica della soglia, che rigetta l’appartenenza a un unico recinto, cioè la queerness, sia una pratica cristologica. Accettarla come tale significa riconoscere che «il confine non ci circonda, ma ci attraversa, e che quel che avvertiamo come contraddizione è in realtà uno spazio fecondo di cui non abbiamo ancora compreso il potenziale vitale»

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Si può essere persone femministe e cattoliche nello stesso tempo? Michela Murgia, cattolica, pensa di sí. E questo audace pamphlet, colto e popolare, sfida il senso comune, e con lucidità e ironia ci spiega perché. - LaFeltrinelli

Vorrei capire, da femminista, se la fede cristiana sia davvero in contraddizione con il nostro desiderio di un mondo inclusivo e non patriarcale, o se invece non si possa mostrare addirittura un'alleata. Da cristiana confido nel fatto che anche la fede abbia bisogno della prospettiva femminista e queer, perché la rivelazione non sarà compiuta fino a quando a ogni singola persona non sarà offerta la possibilità di sentirsi addosso lo sguardo generativo di Dio mentre dichiara che quello che vede "è cosa buona" - Anonimo

  • Autore: 🔗
  • Pagina: Link
  • Editore: Mondadori Electa
  • Pagine: 156
  • Ean: 9788891835734
  • Isbn: 8891835730
  • Asin: 8891835730
  • Pubblicazione: 29-11-2022
  • Genere: Biografie Autobiografie Artisti Personalità dello spettacolo Cinema Musica Tv Spettacolo Televisione e radio Ingegneria Informatica Sistemi digitali per la vita quotidiana
Sinossi:

Chi è davvero Alessia Lanza? Sui social appare bella, simpatica, autoironica, intelligente. È una delle creator più note e amate del web. Ma dietro lo schermo del cellulare si cela molto di più. Per rispondere a questa domanda, Alessia si mette a nudo e rivela le sue emozioni, che ha imparato ad affrontare anche grazie al percorso con una psicologa. Così in questo libro, raccontato in maniera sfrontata, con ironia e senza peli sulla lingua, scopriremo, attraverso una serie di argomenti cari ad Alessia, le sue paure e le sue ansie - dal timore del giudizio degli altri alla sindrome della sottona -, ma anche il suo coraggio nell’esporsi, la sua forza e il desiderio di affermazione. Per scoprire che la risposta alla domanda iniziale è molto semplice: non è come sembra.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

In questo libro Alessia Lanza si mette a nudo e rivela le sue emozioni, che ha imparato ad affrontare anche grazie al percorso con una psicologa. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Editore: Mondadori
  • Pagine: 408
  • Ean: 9788804755234
  • Isbn: 8804755237
  • Asin: 8804755237
  • Pubblicazione: 4-11-2022
  • Genere: Società Politica e comunicazione Politica Governo Struttura Processi politici Storia Archeologia Dalla preistoria al presente 6. storia del xxi secolo: dal 2000 Storia regionale Nazionale Storia d'europa
Sinossi:

«Io sono solo, Rachele, e vedo che tutto è finito.» Così Mussolini nell'ultima telefonata alla moglie, a poche ore dall'arresto e dalla morte. «L'Ucraina non esiste» disse Putin. «E, se esiste, è una colonia russa.» «Mario, che fai? Mi lasci sola?» Giorgia Meloni si aggrappò con una battuta a Mario Draghi che il 23 ottobre si congedava da Palazzo Chigi, dopo le consegne alla nuova padrona di casa. Sapeva quanto enorme fosse il compito affidatole dagli elettori in uno dei momenti più difficili del dopoguerra. Guerra civile, rilancio tragico di un conflitto che ci sembrava impossibile nel cuore dell'Europa del XXI secolo. E una donna di 45 anni, alla quale nessuno ha regalato niente, chiamata all'appuntamento con la Storia: prima presidente del Consiglio della nostra Repubblica, prima capo di governo di destra. Una «grande tempesta» che attraversa un secolo di storia italiana e internazionale. Bruno Vespa rende contemporanei i tre avvenimenti raccontandoli, come d'abitudine, in presa diretta. L'ultimo atto della storia del fascismo, che si apre con l'arresto di Mussolini a villa Savoia e si chiude con la macabra esposizione del suo cadavere a piazzale Loreto, è denso di retroscena insospettabili per il lettore comune. Re Vittorio Emanuele III e il maresciallo Badoglio non sanno dove sistemare l'ex Duce, e l'ex Duce s'illude di ritirarsi da pensionato alla Rocca delle Caminate. Sa, fin dal momento della liberazione sul Gran Sasso, di essere prigioniero di Hitler e quindi si adatta a guidare la repubblichetta di Salò sperando che le truppe d'occupazione nazista riservino all'Italia un trattamento migliore che alla Polonia. Ma Salò significa guerra civile, narrata in queste pagine anche negli aspetti meno frequentati dagli storici, fino al suo tragico epilogo. Solo un altro dittatore crudele e cinico come Vladimir Putin poteva riportare la guerra in Europa a ottant'anni dalla fine del secondo conflitto mondiale. Vespa ne ha parlato con Volodymyr Zelensky e con sua moglie Olena, ha avuto vivaci discussioni con l'ambasciatore russo a Roma Sergej Razov e con Vladimir Solov'ëv, il principale anchorman della televisione russa, ma entrando nelle chiese di Leopoli si è convinto che il popolo ucraino non si arrenderà mai, nonostante le minacce nucleari di Putin. Il conflitto in Ucraina ha avuto pesanti conseguenze sulla politica e sull'economia italiana, trovatesi nella «grande tempesta» di elezioni anticipate che hanno sconvolto il panorama politico nazionale. Vespa racconta i dietro le quinte della conferma di Sergio Mattarella al Quirinale e dell'improvvisa crisi di governo del luglio 2022. Si è confrontato con tutti i leader dei partiti di maggioranza e opposizione, svelando i retroscena della formazione del nuovo esecutivo, e ha avuto lunghe conversazioni con Giorgia Meloni, che si è detta decisa a cambiare profondamente la Nazione. «Altrimenti vado a casa» ha confidato all'autore.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Nel suo nuovo libro, Bruno Vespa attraversa un secolo di storia italiana e internazionale, soffermandosi su tre avvenimenti: l'ultimo atto della storia del fascismo, la guerra in Ucraina e il Governo di Giorgia Meloni - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Editore: Mondadori
  • Pagine: 240
  • Ean: 9788804755227
  • Isbn: 8804755229
  • Asin: 8804755229
  • Pubblicazione: 8-11-2022
  • Genere: Economia Diritto Economia internazionale Società Politica e comunicazione Politica Governo Relazioni internazionali Geopolitica Struttura Processi politici
Sinossi:

Guerra e shock energetico. Cambiamento climatico. Squilibri demografici e pressioni migratorie. Ricatti alimentari. Non è facile distinguere fra crisi vere e false Apocalissi annunciate da profeti interessati a gettarci nel terrore. Siamo entrati in un'era segnata dalla scarsità. Ci sentiamo assediati da ogni sorta di penuria. Mancano l'energia e spesso anche l'acqua. Alimenti essenziali costano più cari. Troppe aziende lamentano di non trovare lavoratori. Sullo sfondo c'è la decrescita della popolazione, che non risparmia la Cina. Con l'inflazione e il rialzo dei tassi diventa più rara e costosa la moneta. Quanto è reale, quanto è «fisica», oggettiva e palpabile, la scarsità in ciascuno di questi aspetti? Quanto è invece fabbricata, artefatta, il risultato di comportamenti e scelte politiche sbagliati? È irreversibile? O invece è un fenomeno temporaneo da cui usciremo come guarimmo da altre crisi? Il trauma, cominciato con la pandemia e aggravato dalla guerra in Ucraina, sarà solo l'inizio di una fase storica segnata da ristrettezze, sacrifici, razionamenti e tagli su tutto? Dalla profezia errata sulla fine dello sviluppo che fu l'ossessione degli anni Settanta, dovrebbe essersi insinuato fra noi un dubbio: che vedere dietro l'angolo l'Apocalisse imminente sia un tratto di civiltà decadenti. In Europa diverse opinioni pubbliche chiedono sempre più Stato. Gli aiuti erogati durante la pandemia sono un antipasto rispetto a tutto quel che viene richiesto ai governi per proteggerci dalle avversità. Uno Stato-mamma troppo invadente addormenta i riflessi vitali e non è efficiente, sono state proprio le scelte dei governi negli anni passati ad aver fabbricato questo disastro. L'Italia è il paese occidentale più vulnerabile alla tentazione statalista, per il suo debito pubblico già eccessivo; perché ha una burocrazia invadente e inetta; perché una parte della sua popolazione ha introiettato l'assistenzialismo come orizzonte di vita. I passaggi d'epoca, le grandi rotture storiche, si capiscono guardando a un triangolo fondamentale: energia, moneta, tecnologia (che include le armi). L'America domina ancora quel triangolo strategico. L'Europa arranca in ritardo. Ha le idee confuse, invischiate in dogmi e tabù. Ha più velleità che ambizioni. Ha il disarmo facile. E con il disarmo arriva la sottomissione. Il lungo inverno all'insegna di tante scarsità è anche inverno della ragione. Lo supereremo se attingiamo alle qualità del nostro modello, non se ammiriamo chi ci odia. Il lungo inverno può preludere a una stagione di creatività, in cui troveremo risposte innovative ai nostri problemi energetici ed economici.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Il lungo inverno può preludere a una stagione di creatività, in cui troveremo risposte innovative ai nostri problemi energetici ed economici. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Editore: Rizzoli
  • Pagine: 256
  • Ean: 9788817176927
  • Isbn: 8817176923
  • Asin: 8817176923
  • Pubblicazione: 1-11-2022
  • Genere: Società Politica e comunicazione Politica Governo Ideologie politiche Socialismo Ideologie democratiche di sinistra Conservatorismo Ideologie democratiche di destra
Sinossi:

Le idee non stanno ferme. Le grandi idee, i grandi principi, le visioni del mondo hanno sempre delle radici, come le piante. Ma, diversamente dalle piante, raramente restano dove sono nate. Le idee si muovono, cambiano habitat, come uccelli di passo. È quel che è successo a tre grandi ideali della sinistra: difesa dei deboli, libertà di pensiero, cultura come via privilegiata verso l’eguaglianza. Oggi queste idee, che hanno fatto la storia della sinistra, non abitano più lì. Alcune vagano senza meta, altre si sono posate sulla destra. A vagare senza meta è soprattutto l’idea gramsciana della cultura alta come strumento di emancipazione dei ceti popolari, un’idea ancora viva ai tempi di Togliatti, ma completamente sopraffatta da mezzo secolo di riforme dell’istruzione, che - abbassando la qualità degli studi - hanno finito per bloccare l’ascensore sociale. A posarsi sulla destra, invece, sono state la difesa della libertà di pensiero, contro l’adesione acritica della sinistra al politicamente corretto, e la difesa dei deboli, contro l’incapacità di ascoltare la domanda di protezione dei ceti popolari. Attraverso un nuovo modello interpretativo, la dottrina delle tre società, Ricolfi individua con precisione chi sono i deboli oggi, e ricostruisce il lungo processo che ha portato la destra e la sinistra a scambiarsi le rispettive basi sociali, determinando una vera e propria mutazione del sistema politico. E azzarda l’ipotesi che sia un’eccessiva celebrazione del progresso ad accecare i progressisti, incapaci di vederne anche i lati oscuri, le falle che alimentano una nuova disperazione sociale, di cui sarebbe bene invece intercettare il grido.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Ricolfi individua con precisione chi sono i deboli oggi, e ricostruisce il lungo processo che ha portato la destra e la sinistra a scambiarsi le rispettive basi sociali, determinando una vera e propria mutazione del sistema politico. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Editore: Mondadori
  • Pagine: 432
  • Ean: 9788804763154
  • Isbn: 8804763159
  • Asin: 8804763159
  • Pubblicazione: 15-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Gialli Thriller Horror Suspence Legal thriller Thriller politico Narrativa straniera
Sinossi:

Keith Rudy e Hugh Malco provengono entrambi da famiglie di immigrati croati e sono cresciuti insieme a Biloxi, nel Mississippi. Negli anni Cinquanta e Sessanta hanno frequentato le stesse scuole e condiviso la passione per lo sport. La loro città, affacciata sul mare, era storicamente nota per la sua fiorente industria ittica e per le spiagge e i resort turistici. Ma al tempo stesso presentava un lato oscuro: la corruzione e il vizio - dal gioco d'azzardo alla prostituzione, al contrabbando di alcol e traffico di stupefacenti - dilagavano sotto il controllo di una cricca di criminali, molti dei quali si diceva fossero membri della Dixie Mafia. Crescendo i due amici d'infanzia prendono strade diverse. Il padre di Keith, divenuto con grandi sacrifici procuratore distrettuale, è determinato a ripulire Biloxi e tutta la costa dalla malavita e suo figlio decide di seguire le sue orme. Il padre di Hugh, invece, diventa in breve tempo il boss incontrastato della criminalità locale e Hugh, attratto dalla bella vita e dai locali notturni, sceglie di lavorare per lui. Inevitabilmente le due famiglie sono destinate a uno scontro finale nelle aule del tribunale.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Ricco di storia e con una galleria di personaggi indimenticabili, I ragazzi di Biloxi è una saga appassionante che racconta le vicende di due uomini che si ritrovano dalla parte opposta della legge. - LaFeltrinelli

  • Autore: 🔗
  • Editore: Piemme
  • Pagine: 367
  • Ean: 9788856687927
  • Isbn: 8856687925
  • Asin: 8856687925
  • Pubblicazione: 15-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Gialli Thriller Horror Suspence Narrativa straniera
Sinossi:

Un'intera famiglia sterminata. Un assassino a piede libero. Un vecchio caso che ossessiona Harry Bosch. E che potrà risolvere solo grazie a una persona: Renée Ballard. Non si può dire che il rapporto di Renée Ballard con il Los Angeles Police Department, meglio noto come LAPD, sia sempre stato rose e fiori. Tutt'altro. Troppa misoginia a rovinare le sue possibilità di carriera, troppe lungaggini burocratiche a rallentare i casi: e infatti, impaziente e determinata com'è, da un anno ormai Renée ha lasciato la polizia. Ma certi amori non finiscono: e quindi ecco che, di fronte alla possibilità di diventare capo di una nuova unità all'interno del LAPD, Ballard non può che riprendere in mano badge e pistola, chiamata a ricostruire dalle fondamenta la vecchia squadra che si occupava di casi freddi, ribattezzata Unità Crimini Irrisolti e rimessa a nuovo. E quando si tratta di crimini irrisolti, con chi lavorare se non con il migliore? Harry Bosch , ormai detective freelance, è già alle prese con uno di questi omicidi: quello di un'intera famiglia, perpetrato da uno psicopatico che da anni ha fatto perdere le sue tracce.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Un caso che ossessiona da tempo Harry. E adesso, grazie a Renée e ai suoi mezzi, potrà finalmente dedicarvisi... La caccia è appena cominciata e i due cacciatori, Ballard & Bosch , sono più in forma che mai. - LaFeltrinelli

Ballard & Bosch - due poliziotti, due outsider con un passato difficile - formano una coppia perfetta. - Publishers Weekly

  • Autore:
  • Editore: Feltrinelli
  • Pagine: 176
  • Ean: 9788807034640
  • Isbn: 8807034646
  • Asin: 8807034646
  • Pubblicazione: 8-11-2022
  • Tipologia: Romanzo
  • Genere: Narrativa italiana Narrativa contemporanea Narrativa moderna
Sinossi:

"L'amore non è una formula matematica, non ci si può innamorare facendo dei calcoli." Almeno questo è quello che pensa Arturo fino a quando rivede un vecchio compagno di classe, l'irritante Gianfranco Zamboni - ora ingegnere informatico. Dopo anni di lavoro a testa bassa, Arturo si è appena reso conto che amici e colleghi nel frattempo si sono sposati o convivono, molti hanno messo al mondo dei bambini e alcuni si sono già separati. Alle soglie dei quarant'anni, è ora di pensare a quel futuro che non ha mai avuto il coraggio di affrontare. Ma come si trova l'anima gemella, la persona che si è proprio sicuri sia quella giusta? L'incontro con il vecchio compagno di scuola sembra un appuntamento con il destino, perché Zamboni è a capo di un progetto sperimentale: una app finalmente efficace nel rilevare l'affinità fra persone. E siccome Arturo è un citazionista accanito, facendo sua la massima di Mae West "Tra due mali, scelgo sempre quello che non ho mai provato prima", si butta nella sperimentazione. Mentre sembra stia nascendo una simpatia con Olivia, la ragazza dal sorriso raggiante che lavora nella mensa aziendale, l'app gli rivela che ha sette anime gemelle sparse per l'Italia e per il mondo. Nonostante il parere contrario dell'amico Carlo, inguaribile romantico, che lo spinge a uscire con Olivia, Arturo inizia il suo viaggio carico di speranza - ma anche di goffaggine e tanti dubbi. Da Siena alla Svezia, da Dubai alla Groenlandia, scoprirà molto su di sé, sui rapporti di coppia a ogni latitudine, e su cosa sia davvero un'anima gemella. Pif torna al romanzo con la sua voce inconfondibile e lo sguardo intelligente e critico, eppure sempre pieno di tenerezza, sulle contraddizioni del nostro presente, sulle fragilità fra il tramonto delle vecchie certezze e i falsi miti di nuove verità. Un romanzo picaresco ed esilarante sull'amore.

Mostra sinossi completa

Dichiarazioni note:

Arturo è alla ricerca delle sette anime gemelle scelte per lui da un nuovo algoritmo. Esiste l’anima gemella? Ed è una sola oppure sono tante? Un viaggio attorno al mondo cercando l’amore. - LaFeltrinelli

La disperata ricerca d'amore di un povero idiota è più che una disperata ricerca dell'anima gemella, un disperato viaggio alla scoperta dei propri sentimenti. - Thea Pellegrini per Maremosso

Dato che parliamo delle novità editoriali di novembre , forse sei ancora in tempo per leggerti anche l’articolo sui libri usciti a ottobre 2022. Cosa leggeranno a novembre gli italiani? Tu cos’hai scelto?

Lascia un commento all’articolo o vieni a parlarne con altri lettori come te nel nostro gruppo Telegram!

Condividi!

Migliori Libri

Ve lo confesso. Non sono una che legge per leggere. Sono una che legge per conoscere, e questo è ciò che sto umilmente tentando di divulgare online tramite il "Progetto migliori libri". Non so se riuscirò a far crescere qualcun altro, ma per ora sto avendo grandi conferme su me stessa. Quello che stai vedendo è il nostro blog, dove trovi articoli e selezioni di libri in qualche modo legati l'un l'altro. Questo blog è parte di un progetto composto anche dal Canale Youtube e dal Gruppo Telegram. Seguimi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento